Odhecaton. rigo, note, lettere.

Concerto vocale dal primo libro di musica 
della storia stampato con caratteri mobili.

4.5.2018

 
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone

Evento di Griffo, la grande festa delle lettere, in collaborazione con e a cura di: Istituzione Bologna Musei | Museo internazionale e biblioteca della musica

Venerdì 4 maggio 2018
h 18.30
Museo della Musica – Strada Maggiore 34, Bologna
Prenota online (Biglietto 8/10€ )
L’evento su FB

Odhecaton Ensemble vocale in concerto delle migliori opere polifoniche del Cinquecento raccolte nell’Harmonice Musices Odhecaton, il primo libro di musica stampato con caratteri mobili della storia, le cui note furono probabilmente disegnate e incise da Francesco Griffo, l’innovatore bolognese che ci ha lasciato in eredità il modello universale per i caratteri da stampa occidentali e l’invenzione del corsivo che ha rivoluzionato la storia dell’editoria.

Il volume Harmonice Musices Odhecaton venne pubblicato dall’editore Ottaviano Petrucci a Venezia in tre edizioni: A, B e C, della prima, datata 15 maggio 1501, il Museo della Musica conserva l’unico esemplare esistente al mondo! La squisita eleganza tipografica, la chiarezza e la precisione della stampa furono realizzati da Petrucci grazie alla particolare e costosa tecnica ad impressione multipla, che prevedeva tre passaggi del foglio di carta nel torchio tipografico: prima veniva impresso il rigo musicale, poi le note ed altri simboli musicali ed infine il testo letterario. Intuendo il potenziale della stampa musicale, già nel 1498 Petrucci aveva ottenuto una licenza esclusiva di vent’anni per tutte le attività di stampa relative alla musica nella Repubblica di Venezia. Grazie alla pubblicazione di Petrucci si ebbe una grande diffusione delle opere musicali franco-fiamminghe in tutta Europa; la raccolta di musica polifonica Odhecaton include alcuni dei più importanti compositori franco-fiamminghi dell’epoca come Johannes Ockeghem, Josquin des Prez, Antoine Brumel, Antoine Busnois, Alexander Agricola, Jacob Obrecht, Hayne van Ghizeghem. 

Harmonice Musices Odhecaton A – Museo e biblioteca internazionale della musica, Bologna.

Il programma del concerto prende spunto dal mottetto mariano di Marbrianus de Orto che, quasi viatico spirituale alla nascita della stampa musicale, apre la raccolta Odhecaton. Lo affiancano alcuni altissimi esempi dell’arte mottettistica di compositori del Nord ispirati dalla devozione della Vergine, perlopiù usciti dai torchi petrucciani. Nei loro viaggi nella penisola, compiuti per le occasioni di impiego loro offerte, i cantori – compositori nordici sembrano trarre suggestioni dalla ‘facilità’ e dalla linearità del canto devozionale italiano: prevale un gusto per la dimensione verticale e armonica, che permette a tutte le voci di pronunciare assieme e distintamente i testi cantati. Quasi in un’ideale litania, si succedono testi liturgici e paraliturgici musicati con attenzione all’eufonica declamazione del testo: una preghiera cantata, che richiama agli occhi la quieta dolcezza che emana dalla ricca iconografia mariana fiamminga e italiana di quel tempo.

Odhecaton Ensemble vocale
Alessandro Carmignani, Andrea Arrivabene, Gianluigi Ghiringhelli C
ontrotenori
Alberto Allegrezza, Vincenzo Di Donato Tenori
Marco Scavazza Baritono
Giovanni Dagnino, Marcello Vargetto Bassi
Direttore Paolo da Col

Programma
Marbrianus de Orto, Ave Maria
Josquin Desprez, Inviolata, integra, et casta es, Maria
Gaspar van Weerbecke, Christi Mater, ave
Josquin Desprez, Ave Maria
Heinrich Isaac, Tota pulchra es – II pars, Flores apparuerunt
Antoine Brumel, Mater Patris et filia
Josquin Desprez, Salve Regina
Jacob Obrecht, Ave Regina celorum – II pars, Funde preces
Loyset Compère, Virgo caelesti
Nicolas Gombert, In illo tempore
Loyset Compère, Ave Maria
tratti dalle opere:
1. Harmonice Musices Odhecaton A, Venezia, O. Petrucci, 1501
2. Motetti A, Venezia, O. Petrucci, 1502
3. Motetti C, Venezia, O. Petrucci, 1504
4. Canti C, Venezia, O. Petrucci, 1504
5. Motetti de la corona, Libro quarto, Fossombrone, O. Petrucci, 1519
6. Motetti libro quarto, Venezia, Andrea Antico, 1521
7. Primus liber cum sex vocibus. Mottetti del frutto a sei voci
, Venezia, Antonio Gardane, 1539


Ensemble vocale: Odhecaton
Grafica: Dina&Solomon
Evento di:                                     

In collaborazione con e a cura di: